Biography

Author Picture

Saverio Angiulli

Saverio Angiulli, pugliese, classe '70, è un ufficiale della Guardia di Finanza, attualmente in servizio a Palermo. La sua formazione (quattro lauree e due master in discipline giuridico-economiche) e il suo percorso professionale l'hanno portato ad essere un qualificato esperto del contrasto alla criminalità organizzata, avendo ricoperto - sotto tale profilo - importanti incarichi, tra gli altri, proprio in quelle regioni italiane in cui è maggiormente rilevante la presenza mafiosa (Calabria, Puglia, Campania e Sicilia). Per le approfondite competenze acquisite nelle materie economico-finanziarie svolge anche attività di docenza a favore degli istituti di formazione del Corpo, nonché presso enti terzi ed università.
È autore del saggio “The King’s Italy - E l’Italia ripartì da Brindisi” (2016), vincitore del Fiorino d’Argento al “Premio Firenze” nel 2016 e secondo posto al Premio Letterario Nazionale “La Penna Perfetta”. Nel 2017 ottiene Menzione Speciale al Premio letterario internazionale “Nabokov” ed al Premio internazionale “Salvatore Quasimodo”; vincitore del Premio della Critica al “Golden Books Award”; primo nel 2017 al Premio Letterario Internazionale “Santa Maria in Castello”; premio alla carriera d’autore al Concorso Letterario Internazionale “Le parole dell’Anima”; menzione d’Onore al Premio Letterario “Casentino”; vincitore, nel 2018, del Premio Letterario Nazionale “Città di Mesagne”. Ha inoltre scritto la monografia “La tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari” (2013) e “Fasano e la Terra di Puglia nella storia del Regno di Napoli” (2011).