“Afghanistan. Dagli Ariani ai Talebani”: la recente storia afgana testimoniata da Claudio Belli

“Il libro risulta estremamente dettagliato e di piacevole lettura, in cui sono presenti numerosi collegamenti spazio-temporali tra l’Afghanistan e la nostra società occidentale”

Così afferma il giornalista Filippo Verre in merito all’opera di Claudio Belli.


Il ritorno al potere dei Talebani in seguito alla ritirata statunitense dell’agosto 2021 ha scioccato il mondo. Dopo vent’anni di guerra, violenza, innumerevoli sofferenze e costosissime operazioni umanitarie finanziate sia da Stati che da organizzazioni internazionali, l’Afghanistan è tornato a essere governato dal fondamentalismo religioso di matrice islamica. Alla luce dei tristi eventi dell’agosto 2021, il saggio di Claudio Belli, “Afghanistan – dagli Ariani ai Talebani“, è una lettura indispensabile per comprendere la storia e la società di un territorio complesso ancorché estremamente affascinante.

L’esperienza diretta di Belli nel Paese asiatico, dopo averci vissuto per ben dieci anni, contribuisce a impreziosire il corposo volume con dei dettagli di vita personale davvero rilevanti.

Dopo una prima parte avvincente dedicata alla storia antica e medievale dell’Afghanistan, Claudio Belli si concentra sulla moderna vita politica di questo martoriato Paese.


Come evidenziato da Andrea Nicastro, Giornalista del Corriere della Sera autore della prefazione di questo libro, Claudio Belli è un «testimone colto» della storia recente afgana. Alla luce di quanto è accaduto in quel tragico agosto 2021, in cui la disperata fuga di migliaia di civili afgani disposti a buttarsi letteralmente da un aereo in fase di decollo è ancora impressa nella memoria di molti, l’opera di Belli è ancora più significativa e pregevole. Questo perché, soprattutto nella parte finale del libro, l’autore sembra presagire che qualcosa di grave stava per succedere già anni prima di quanto poi effettivamente si è verificato.


Menzione speciale, per qualità e varietà, merita la parte conclusiva di quest’opera. Si tratta di un compendio di foto, immagini e disegni che hanno l’obiettivo di raccontare da un punto di vista visivo l’Afghanistan.



Per maggiori informazioni visita il blog: Il Pensiero Storico. Rivista internazionale di storia delle idee.

Intervista a Giuseppe Santelli su Prima Pagina News

20 Settembre 2022

“La Voce”: “Biden primo tempo” dal 30 settembre in tutte le librerie. Valentina Clemente scrive dell'America che ama

20 Settembre 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.