In arrivo un microcosmo di avventure nella costellazione di Andromeda

Una piccola, grande storia dallo spazio

“Il destino di Onit – Nella costellazione di Andromeda” (Santelli Editore) è il titolo del libro di Antonio Pettinato, che sarà disponibile online e in tutte le librerie dal 17 febbraio 2022.

Il libro lo trovi qui.


Un microcosmo di avventure nella costellazione di Andromeda

Si tratta di un romanzo nel quale aspetti fantascientifici e una chiara dose di sano realismo vengono sapientemente miscelati (venendo, così, di fatto, a creare un nuovo “genere” letterario), denso di avventure e destinato a un pubblico interessato a scoprire nuove “architetture” espressive e contenutistiche.  

La particolarità rispetto ad altri libri è che attraverso le vicende del protagonista, ovvero il piccolo Onit, viene affrescata e ricostruita, con tratti leggeri e delicati, la vita di un borgo degli anni ’50 del secolo scorso a livello di costumi, riti, relazioni sociali e tradizioni ma ne vengono evidenziati anche i lati negativi, come ad esempio il “falso mito” della presunta bontà della civiltà contadina. 

Lo scopo del volume è quello di lasciare una testimonianza alle attuali giovani generazioni: il testo, infatti, tratta di tematiche semplici al di sotto delle quali si nascondono, però, realtà, situazioni e problematiche sociali molto più complesse che vengono raccontate con un linguaggio immediato e scorrevole.

Ufficio Stampa Santelli editore
ufficiostampa@santellieditore.it
www.santellieditore.it
324 081 5297

SCHEDA DEL LIBRO

GenereNarrativa
CollanaSerie Blu
EditoreSantelli
Data uscita17/02/2022
ISBN9788892929678
Pagine196
Formato14 x 21, brossura
LinguaItaliano

CONTENUTI DEL LIBRO

Sul pianeta Aret, nella remota regione della costellazione di Andromeda, il piccolo Onit si ritrova a dover fronteggiare il proprio destino ma, soprattutto, il rapporto patologicamente edipico con sua madre Technet, una figura affettuosa e altrettanto ingombrante. Il protagonista cerca disperatamente di seguire la propria strada, attraverso mille peripezie e avventure, e andare incontro al proprio destino autonomamente, liberandosi della pesante figura della madre che lo opprime. . La morte e la sepoltura di Technet, vengono, alla fine, percepite da Onit, oltre che come situazioni spirituali umanamente tristi, soprattutto come il momento della sua autentica liberazione da situazioni che l’avevano soggiogato per tutta la vita.

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Antonio Pettinato (Scigliano, 1947) ha svolto la sua attività professionale di docente di Storia della Filosofia e poi di preside e dirigente scolastico nei licei e negli istituti magistrali prima in Calabria e poi a Verona. Durante l’arco del suo impegno professionale nella scuola statale ha collaborato con le più importanti riviste nazionali di tipo scolastico.

Scafidi su La Stampa per "... E tu vivrai nel terrore! L'aldilà"

17 Gennaio 2022

Quando i segreti della natura migliorano le capacità di leadership

17 Gennaio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.