“Irene F. Diario di una borderline. 10 anni dopo” di Eugenio Cardi su Fidest

L’Agenzia giornalistica Fidest ha recensito il libro di Eugenio Cardi, “Irene F. Diario di una borderline. 10 anni dopo” (Santelli editore, 2021).


Abusi sessuali dentro le mura domestiche

“Irene F. Diario di una borderline. 10 anni dopo” , decimo romanzo di Eugenio Cardi, è il sequel del precedente libro, uscito nel 2011, “Irene F. Diario di una borderline”.

Un romanzo tratto da una storia vera di denuncia sociale contro il diffuso fenomeno dell’abuso sessuale infantile. Irene proviene da una famiglia borghese torinese: un padre disadattato e alcolista, una madre anaffettiva e un fratello minore di un paio d’anni. Succede tutto dopo la morte del padre, la madre porta a casa un nuovo compagno e Irene lascia che quest’ultimo abusi del suo corpo. Inizia come una sorta di vendetta contro la madre e questo la porta a comportarsi in maniera autolesionista.

Dieci anni dopo, grazie all’aiuto degli psichiatri, esce dal manicomio criminale dove, dopo aver sparato al patrigno, termina di scontare la sua pena, e ricomincia la sua nuova vita. “Non è stato affatto facile” dichiara. “Ma ne sono uscita. Viva. Ce l’ho fatta”.

La storia di Irene è molto simile a quella di molte altre donne, che hanno subito abusi e violenze di ogni genere, hanno lottato per un lieto fine, o meglio, una vita nuova.

All’interno del libro Antonio Antinelli, giornalista e telecronista Rai, si è occupato della prefazione.


Qui di seguito riportiamo un estratto della recensione pubblicato dalla redazione di Fidest.

Irene F. Diario di una borderline negli ultimi 10 anni è stato tradotto e pubblicato all’estero (Spagna, Argentina, Canada, Francia) e presentato presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica. Esattamente 10 anni dopo, sbarca in libreria – il 4 novembre 2021, pubblicato da Santelli Edizioni, distribuito da Messaggerie Libri – il sequel di “Irene F. Diario di una borderline”: “Irene F. Diario di una borderline – 10 anni dopo” è il decimo romanzo di Eugenio Cardi ed è un romanzo (liberamente tratto da una storia vera) di denuncia sociale contro il triste e diffusissimo fenomeno dell’abuso sessuale infantile (da statistiche, per almeno l’80% dei casi l’abuso sessuale infantile/minorile accade tra le pareti domestiche per mano di uno strettissimo familiare)

Per leggere la recensione completa sul sito di Fidest clicca qui.


Per chiunque voglia acquistare il libro potete cliccare qui.

“Irene F. Diario di una borderline. 10 anni dopo” di Eugenio Cardi su Quiiky Mazagine

9 Novembre 2021

Il Mago Heldin presenta "Sorridere e giocare fa bene al cuore" in Vaticano

9 Novembre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.