“… E TU VIVRAI NEL TERRORE! L’ALDILÀ”, SIMONE SCAFIDI, DA OGGI IN LIBRERIA

LA STORIA DEL FILM CHE HA SEGNATO IL GENERE HORROR

21 ottobre. “… E tu vivrai nel terrore! L’aldilà” (Santelli Editore, 2021) di Simone Scafidi è disponibile online e in tutte le librerie.

… E tu vivrai nel terrore! L’aldilà“, «oltre ai tanti intervistati» come afferma Scafidi, coinvolge la figlia del regista Lucio Fulci, Antonella Fulci, che ha curato l’introduzione. Matteo Fantozzi, giornalista e critico cinematografico ha curato la prefazione.

Il libro si rivolge agli appassionati del genere horror e del regista Lucio Fulci, ma anche agli appassionati di cinema in generale e agli studenti e ai professori. Per Simone Scafidi l’opera «ha lo scopo di essere una guida sulla produzione, lo stile formale, la distribuzione e la progressiva ascesa di “…e tu vivrai nel terrore! L’aldilà” che, oggi, è un cult movie in tutto il mondo». La sua particolarità sta nell’essere l’unico libro monografico sul tema.

«La genesi e le riprese del film sono raccontate attraverso le testimonianze, in gran parte di persone mai intervistate prima, che hanno lavorato alla realizzazione del film, svelando aneddoti totalmente inediti» continua l’autore parlando delle caratteristiche del libro. “… E tu vivrai nel terrore! L’aldilà” è «un’analisi mai così approfondita dello stile formale del film, della sua qualità che lo rende una delle pellicole più memorabili del cinema italiano degli anni 80».

Ufficio Stampa Santelli editore
ufficiostampa@santellieditore.it
www.santellieditore.it
391.4602257


Per acquistare il libro clicca qui.


AutoreSimone Scafidi
GenereSaggistica
CollanaPagine di cinema
EditoreSantelli
Data uscita21/10/2021
ISBN9788892929791
Pagine140
Formato14 x 21, brossura
LinguaItaliano

CONTENUTI DEL LIBRO

Nel 2021 ricorre il quarantennale dall’uscita di …e tu vivrai nel terrore! L’aldilà, diretto nel 1981 da Lucio Fulci. Non solo uno dei più importanti horror italiani di sempre – al pari di Suspiria o della Maschera del demonio -, ma una delle vette della produzione tricolore del periodo. È la tesi ambiziosa di questo libro, che ricostruisce la produzione, la distribuzione e il culto nato intorno a L’aldilà. Un film che infrange la nozione di spazio e di tempo sia nel suo svolgimento, sia nel suo rapporto ultradecennale col pubblico. Un albergo costruito su una delle sette porte del male. Un’idea semplice che conduce lo spettatore in un crescendo di orrore e di stupore che dà forma alle paure più nascoste. Il volume contiene documenti, fotografie e interviste inedite relative alla realizzazione del film, che sono di sicuro interesse per i tanti appassionati di Lucio Fulci così come per gli amanti del cinema tout court.

“My party!” e "Mr Maslow" di Forludo, dal 18 ottobre

21 Ottobre 2021

“... e tu vivrai nel terrore! L'aldilà” di Simone Scafidi su Nocturno

21 Ottobre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.