“Peregrini” a cura di Giovanni Cardone al TG3 Campania

“Un libro puntiglioso, dove danze, maschere, mistero e devozione si fondono con storia, antropologia e sociologia”. Così Claudio Ciccarone ha definito “Peregrini” a cura di Giovanni Cardone al Tg3 Campania, recensendolo nella puntata della rubrica letteraria “Il Leggilibri” del 20 maggio 2021.

Ciccarone ha parlato di “Peregrini” (Santelli, 2021) come di un libro che scava nella complessa sfera culturale del Mezzogiorno italiano, plasmata da culti e antichi riti. Un mondo di cui Cardone racconta le radici profonde facendone “fogli per la sua penna e per la penna di numerosi saggisti”.

Peregrini a cura di Giovanni Cardona a il Leggilibri del Tgr Campania
“Peregrini” a cura di Giovanni Cardone a “il Leggilibri” del Tgr Campania

“Peregrini” è infatti una raccolta di saggi di diversi autori che ripercorrono la storia del Sud per divulgarne gli aspetti più interessanti e meno conosciuti. Il volume è quindi immaginato come un lungo viaggio che guida il lettore alla scoperta dei culti e dei riti del Meridione. Vista la sua ampiezza enciclopedica e il taglio manualistico, il testo è pensato soprattutto come approfondimento per un pubblico accademico (studenti, insegnanti). Tuttavia, anche tutti coloro che sono incuriositi dall’identità e dalla storia meridionale possono cimentarsi in questo viaggio di scoperta.

Tra i collaboratori si segnalano molti nomi noti del giornalismo e del mondo accademico italiano come Giuliana Albano, Giuseppe Michele Gala, Patrizia Manzo, Giorgio Otranto, Rosario Pinto, Salvatore, Marco Perillo e Marco Scarfiglieri, storico e agente letterario dell’opera.


Per guardare la recensione di Claudio Ciccarone di “Peregrini” a cura di Giovanni Cardone al TG3 Campania clicca qui.

Per acquistare il libro clicca qui.

Matteo Fantozzi a TOradio per Muccino, Volpe e Diana

14 Giugno 2021

“GUIDA PER MAESTRE DISPERATE... MA DEL LORO LAVORO SEMPRE PIÙ INNAMORATE” DI CHIARA CONTI DAL 17 GIUGNO IN LIBRERIA

14 Giugno 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *