“LA NOTTE HA SMESSO DI FARE PAURA” DAL 6 MAGGIO IN LIBRERIA

LA STORIA DI GIACOMO E DELLA SUA FORZA: L’IMPORTANZA DI NON ARRENDERSI MAI

Maggio 2021. “La notte ha smesso di fare paura” di Giacomo Perini (Santelli Editore) è da oggi disponibile online e in tutte le librerie.

In una vita fatta di tappe, gli incidenti di percorso non possono contare più della meta. Le cadute non sono la fine di tutto, sono nuovi inizi.

È sogno o realtà? Il dolore al ginocchio, i cavalli che scappano… In questo buio denso, quasi vischioso, Giacomo inizia a percorrere il suo tunnel: è lungo, questo l’ha capito, ma alla partenza nessuno sa dirgli quanto. Deve scoprire tutto lungo la strada. All’inizio il bagaglio è molto pesante. Bisogna buttare via un po’ di zavorra, man mano che si procede. Incubi si susseguono senza tregua. I demoni della notte continuano a tormentarlo: deve dare una parte di sé. Il sacrificio per la salvezza. Il tunnel però non è ancora finito, non basta, si procede alla cieca, senza bussola. E non è permesso fermarsi, questo gioco non prevede un’altra regola. Chi si volta a guardare indietro è perduto.

Tutto inizia in una giornata di sole. Giacomo è al maneggio, dove si allena con il suo cavallo: mentre cammina, gli cede il ginocchio destro e cade a terra. È un atleta di diciotto anni, alto uno e novanta, e sta per cominciare l’ultimo anno di liceo. Quando prova a rialzarsi, entra in un tunnel che lo mette a dura prova, in cui dovrà imparare ad andare avanti in modi nuovi, riscoprendo la vita in tutta la sua imprevedibile ricchezza, senza mai staccare lo sguardo dalla luce.

E la luce c’è. Una luce limpida, che viene da dentro e detta la rotta. Il bagaglio è sempre più leggero. C’è l’essenziale, di tutto il resto Giacomo si è liberato un po’ alla volta.

Fin dall’inizio Giacomo affronta con una forza strabiliante la fase della sua vita che si è aperta nel 2014, quando, a diciotto anni, gli è stato diagnosticato un osteosarcoma, un raro tumore maligno. Giacomo è un giovane uomo con una vita tutta dedicata all’equitazione: allenamenti, gare e progetti per un futuro da atleta. Poi improvvisamente un percorso lungo e tortuoso, sempre in salita, doloroso. Un’infinita sequenza di terapie e interventi, culminati nell’amputazione della gamba destra.

Ma, parallelamente alla strada dissestata, inizia un cammino di crescita con e attraverso la malattia, però senza mai identificarsi con la patologia. Ora studia, lavora al Coni per la Fitri e fa sport: è atleta della Nazionale paralimpica di canottaggio.

Da anni mette a disposizione di tutti la sua storia di resilienza: a teatro, al cinema, di persona nelle scuole, come rappresentate degli atleti nel Comitato paralimpico del Lazio, sui mass-media, sui social e adesso anche nel suo libro, La notte ha smesso di fare paura. Per l’approccio straordinariamente reattivo alla malattia e il suo impegno per i diritti dei disabili, nel 2019 è stato nominato Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella.

In La notte ha smesso di fare paura Giacomo racconta la sua vicenda, alternando cronaca e riflessioni a pagine visionarie. È una storia di ostinazione vitale e resilienza, che parla a tutti, restituendoci il ritratto di un giovane uomo innamorato della “normalità” della vita e grato per i suoi doni.

E allora, forse, sarà stato tutto un sogno. Un brutto sogno. Anzi, un vero e proprio incubo. Che al risveglio ci trova storditi. Infreddoliti, con il terrore e la paura nelle ossa. Ma che, non appena riprendiamo coscienza, ci fa saltare giù dal letto e ci catapulta come una palla di cannone nelle incombenze quotidiane, nel turbinio delle giornate piene, nelle mille cose da fare di corsa, a perdifiato. In una parola ci proietta nella vita. E tutto il resto rimarrà nella stanza buia.

Ilaria M. P. Barzaghi

IB Studio

ilaria.barzaghi@gmail.com

www.ilariabarzaghi.org

SCHEDA DEL LIBRO

GenereBiografia
CollanaStorie di successo
EditoreSantelli
Prezzo€. 13,99
Data uscita06/05/2021
ISBN97888-9292-0170
Pagine176
Formato14 x 21, Brossura
CONTENUTI DEL LIBRO

Giacomo è al maneggio, dove si allena con il suo cavallo: mentre cammina, gli cede Il ginocchio destro e cade a terra. È un atleta di diciotto anni, alto uno e novanta, e sta per cominciare l’ultimo anno di liceo. Quando prova a rialzarsi, entra in un tunnel che lo mette a dura prova, in cui dovrà imparare ad andare avanti in modi nuovi, riscoprendo la vita in tutta la sua imprevedibile ricchezza, senza mai staccare lo sguardo dalla luce. Fin dall’inizio Giacomo ha affrontato con una forza strabiliante la fase della sua vita che si è aperta quando gli è stato diagnosticato un osteosarcoma, un raro tumore maligno.

Ora, dopo alcuni anni, molte cure e diversi interventi chirurgici – il più grave dei quali è l’amputazione della gamba destra fino all’anca – è uno studente universitario, fa parte della Nazionale paraolimpica di canottaggio e lavora al CONI. In La notte ha smesso di fare paura racconta il suo percorso di crescita attraverso la malattia, alternando cronaca e riflessioni a pagine visionarie. È una storia di ostinazione vitale e resilienza, che parla a tutti, restituendoci il ritratto di un giovane uomo innamorato della “normalità” della vita e grato per i suoi doni.

BIOGRAFIA AUTORE

Giacomo, nato a Roma nel 1996, è un giovane uomo a cui a diciotto anni è stato diagnosticato un osteosarcoma, raro tumore maligno, che colpisce soprattutto bambini e adolescenti. In quel momento la sua vita era dedicata all’equitazione: allenamenti, gare e progetti per un futuro da atleta. Da allora inizia per lui un percorso di consapevolezza, in parallelo alla sequenza di terapie e interventi, culminati nell’amputazione della gamba destra. Una crescita con e attraverso la malattia, ma senza mai identificarsi con la patologia.

Ora studia, lavora e fa sport: è atleta della Nazionale paralimpica di canottaggio. Da anni mette a disposizione di tutti la sua storia di resilienza: a teatro, al cinema, di persona nelle scuole, sui mass-media, sui social e adesso nel suo libro, La notte ha smesso di fare paura. Per l’approccio straordinariamente reattivo alla malattia e il suo impegno per i diritti dei disabili, nel 2019 è stato nominato Cavaliere della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella.

Giacomo Perini

L'UNIONE SARDA: VALENTINA NERI PARLA DI "SENZA VELI"

6 Maggio 2021

“PETALI DI CRISTALLO E ALI D’ANGELO” DAL 10 MAGGIO IN LIBRERIA

6 Maggio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.