“L’ORATORE” DAL 6 MAGGIO IN LIBRERIA

“L’ORATORE”: UNA STORIA DI RISCATTO IN UNA NAPOLI INEDITA

6 Maggio 2021.“L’Oratore” di Marco Pollini (Santelli editore, 2021) sarà presto disponibile online e in tutte le librerie.

L’autore Marco Pollini, regista, autore e produttore, ci trasporta in un viaggio tra i vicoli e le storie di una delle città che ama di più: Napoli. La storia è ambientata infatti in questa città piena di voci, di vitalità, che riesce a essere tutto e il contrario di tutto con le sue contraddizioni, dove qualsiasi cosa può succedere ed è proprio l’imprevedibilità a renderla più viva che mai.

Questa ambientazione fa da cornice alla storia di Felice, un ragazzo di vent’anni che cerca riscatto. Egli deve fare i conti con un contesto sociale che alterna sempre alti e bassi. Ogni azione virtuosa può nascondere un lato oscuro, così come ogni dolore può portare a gioie profonde. È proprio questo che succede al protagonista.

L’autore definisce il suo libro come una storia di speranza, che non ha paura di celare un lieto fine. È una storia di formazione. Cadere, rialzarsi, lottare, credere nelle proprie forze: l’attitudine di chi non ha voglia di lasciarsi andare è caratteristica del protagonista quanto di una città che troppo spesso si ritrova abbandonata al proprio destino. Spesso, però, ritrovarsi in situazioni non favorevoli porta a sviluppare intelligenza e scaltrezza. Il protagonista saprà dunque svincolarsi e trovare la propria strada. Audentes fortuna iuvant, “la fortuna aiuta gli audaci”, il motto virgiliano è perfetto per riassumere le volontà dell’autore. Chi sa riscattarsi, chi trae forza dalle proprie cadute, saprà trovare la propria strada.

Marco Pollini vuole infatti andare oltre il classico schema drammatico e la risoluzione violenta della narrazione. Non ha paura di schierarsi dalla parte di chi, grazie alle sue capacità, allo studio e all’intelligenza, ottiene dei risultati positivi, nonostante tutto. La mafia, la delinquenza e il malaffare, che troppo spesso caratterizzano inizio e fine dei libri che trattano questi temi, sono lasciati da parte per fare spazio alla speranza e al riscatto. Grazie alla propria audacia, Felice vedrà finalmente nella sua vita una svolta. Il turbine di eventi che si susseguiranno creerà i presupposti per trovare una via d’uscita.

Il testo coinvolge, tra gli altri, Noemi Gherrero Cognigni, attrice e presentatrice che ne ha curato la prefazione, e Pino Ammendola, attore e amico di Pollini, che ha curato la postfazione. Due collaborazioni d’onore per un libro le cui parole chiave sono rinascita e riscatto.

Ufficio Stampa Santelli editore

ufficiostampa@santellieditore.it

www.santellieditore.it

391.4602257


Per acquistare il libro clicca qui.


SCHEDA DEL LIBRO
GenereRomanzo
CollanaGRS – Grandi Romanzi Santelli
EditoreSantelli
Prezzo€. 13,99
Data uscita06/05/2021
ISBN97888-9292-0170
Pagine142
Formato14 x 21, Brossura
CONTENUTI DEL LIBRO

Felice è un ragazzo di 20 anni di un quartiere popolare di Napoli. Compra un pianoforte a coda con i soldi di un usuraio e con l’aiuto dell’amico Luca suona nelle piazze della Campania per passanti e turisti. La guardia giurata Enzo, dopo un litigio, gli distrugge il pianoforte in molti pezzi. Inseguito dagli strozzini, si ritrova nel retro di una chiesa. Gli vengono date giacca e cravatta e viene mandato sull’altare davanti ai parenti del morto. Inizia a fare un discorso in commemorazione di un defunto che nemmeno conosce, ma le parole sgorgano spontanee, pulite, commoventi ed emozionanti. Dopo quel discorso diventerà il ragazzo dei funerali, l’oratore.

BIOGRAFIA AUTORE

Marco Pollini (Verona, 1973) è autore, regista e produttore, dal 1999 si occupa di produzione di audiovisivi. Ha prodotto dischi e video di vari artisti internazionali tra cui Marie Claire D’Ubaldo, Corona, Fatman Scoop, Carl Mc Donald e italiani tra cui Jo Squillo, Gerardina Trovato, Federico Poggipollini, Phonica, Riccardo Polidoro e molti altri. Ha diretto molti videoclip musicali e documentari in Italia e in America.

“Le Badanti“ è il suo primo lungometraggio di finzione, presentato al Festival del Cinema di Venezia, al 68° Festival di Cannes / Marchè du Film e uscito nei cinema italiani nel 2015, per essere poi venduto in America e Asia. “Moda Mia” è invece uscito nei cinema italiani nel 2017 ed è stato presentato al Efm Berlinale per essere poi venduto in Asia, America Latina e Australia. Nel 2017 il suo primo libro sul cinema indipendente ottiene subito un grande successo, con oltre 10.000 copie vendute. Esce nel 2019 il film Pop Black Posta, un thriller claustrofobico con un cast internazionale tra cui Denny Mendez, Hassani Shapi e la due volte vincitrice del David di Donatello Antonia Truppo. Nel 2021 pubblica per Santelli editoreL’Oratore“, prima sua opera ad essere prima libro e poi film.

Marco Pollini

"FUORI ONDA" SU ALTRANOTIZIA

22 Aprile 2021

IO DONNA CONSIGLIA "RESPIRA!"

22 Aprile 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.