“GANGWHITE SENZA VELI” DAL 15 APRILE IN LIBRERIA

IL “MANIFESTO” DI GANGWHITE SU COME SIA DAVVERO IL MONDO DELLA GANG BANG E COSA VOGLIA DIRE PARTECIPARVI

Aprile 2021.“GangWhite Senza Veli di GangWhite, a cura di Valentina Neri (Santelli editore, 2021) sarà presto disponibile online e in tutte le librerie.

Per parlare del libro GangWhite Senza Veli” è necessario prima introdurre i suoi “autori”. Alcuni lettori avranno già riconosciuto il nome di Valentina Neri, che recentemente ha pubblicato, sempre con Santelli editore, Ridi di me ti prego. Tuttavia, qui la Neri è solo la curatrice: i veri autori sono anonimi e si presentano come un gruppo sotto il nome di GangWhite (che non ha niente a che fare con una possibile accezione razzista). Il libro parla di questa organizzazione informale, dei suoi scopi, della sua storia e dei suoi obiettivi, quelli veri, al di là dei pregiudizi. In questo senso si potrebbe quasi dire che questo saggio è “un’autobiografia” del gruppo.

L’appello di GangWhite

GangWhite si è formato dieci anni fa dall’impulso del fondatore GangWhite L. e raccoglie individui che vogliono partecipare a «gang bang». Questa è una pratica molto antica in cui una donna si offre a più uomini. GangWhite opera nel milanese per far partecipare in sicurezza le donne e le coppie interessate. Il gruppo, infatti, rispetta un rigido codice etico che pone al centro dell’attenzione il rispetto della donna in quanto individuo e della sua privacy. Il pubblico di lettori a cui si rivolge il testo, quindi, sono tutti gli adulti interessati, in particolare coloro che già appartengono al mondo Swinger. Tra le sue pagine, infatti, è possibile trovare testimonianze da entrambi i sessi su questa esperienza sessuale.

Il volume ha un contenuto molto forte e complesso, ma anche un obiettivo ancor più deciso: sfatare i pregiudizi e gli stereotipi che accompagnano la gang bang. Infatti, spesso le donne che prendono parte a incontri di questo tipo, aprendosi alla trasgressione, sono vittima di intolleranza e stigma sociale. Per evitare questo, il libro ripercorre la storia del GangWhite e indaga i rigidi dettami etici alla base del gruppo. Le pagine mettono in chiaro come questo mondo non sia necessariamente legato alla droga e al porno, ma possa essere praticato nel rispetto della salute dei partecipanti e della donna in quanto persona. Questa, come tante altre pratiche sessuali trasgressive, non è necessariamente frutto della perversione o di un rapporto non “sano” con il corpo e la sessualità: a dimostrazione del fatto che “trasgressivo” non voglia dire “malato”.

Cosa c’è in “GangWhite Senza Veli

Il saggio, per mostrare “senza veli” questo modo di vivere la sessualità, è diviso in due parti: una più sociologica e l’altra più narrativa. La prima è condotta attraverso le testimonianze dei partecipanti. La seconda, invece, raccoglie alcuni racconti più romanzati, intervallati alle citazioni dei grandi maestri dell’eros, come Bukowski, Anais Nin, Simone de Beauvoir e Garcia Marquez.

Le interviste, in particolare, fanno emergere il punto di vista di alcune donne che, attraverso l’esperienza della gang bang, sono riuscite a rafforzare il proprio carattere, superando la paura degli uomini e trovando il coraggio di essere sé stesse. Questo approccio, comunque, non è né la norma né una regola di buona condotta: le partecipanti scelgono di esprimere in questo modo la propria sessualità per molti motivi, nessuno dei quali è da etichettare negativamente a priori. Dalla testimonianza di GangWhite emerge un mondo poliedrico da cui traggono giovamento tanto le donne single, quanto le coppie. Un mondo in cui possono nascere nuove amicizie e storie d’amore, che non hanno nulla di diverso da quelle nate in modo più convenzionale.

Ufficio Stampa Santelli editore

ufficiostampa@santellieditore.it

www.santellieditore.it

391.4602257


Per acquistare il libro clicca qui.


SCHEDA DEL LIBRO

AutoreGangWhite, a cura di Valentina Neri
GenereSaggistica
EditoreSantelli
Prezzo€. 14,99
Data uscita15/04/2021
ISBN9788892920538
Pagine166
Formato14 x 21, brossura

CONTENUTO DEL LIBRO

L’opera mira a sfatare tabù e pregiudizi sessuali ribaltando la concezione della donna usata che asseconda il suo compagno o che, da single, cerca di colmare il vuoto della sua solitudine perdendo il rispetto di sé. In realtà, la donna ganghista, trova nell’erotismo estremo, il superamento delle sue insicurezze, della paura degli uomini e la consapevolezza della propria forza interiore. La coppia che affronta questo gioco, spesso, riesce a non cadere nella routine o nel tradimento, rafforzando la propria complicità. In questo ambiente Swinger nascono amori e amicizie molto intense, forse perché avendo spalancato la porta della propria perversione ci si sente più veri. Il testo allerta, comunque, su quali possono essere i pericoli e le derive di tali situazioni e offre strumenti di riflessione per evitare l’esperienza negativa che potrebbe inibire per sempre eventuali voglie, fermo restando il pieno rispetto di coloro che vivono benissimo una vita amorosa e sessuale cosiddetta “nella norma”.

BIOGRAFIA AUTORE

GangWhite è un gruppo di uomini, attivi nel milanese, il cui ideatore, GangWhite L., organizza Gang Bang per single e coppie; il nome non ha nulla a che fare con preclusioni razziste. Tale pratica sessuale, in cui una donna si concede ad un certo numero di uomini, risale all’antichità; celebre protagonista è l’imperatrice Messalina. Le richieste poste alla GangWhite sono tante e per questo nascono i goliardici GangBang Party. In soli dieci anni diventano il più importante gruppo gang per chi vuole trasgredire in sicurezza, realizzando un indotto di circa diecimila persone al seguito. Il codice etico applicato mette al primo posto il rispetto della donna ed è questo il segreto del loro incredibile successo. Gli autori del libro, attraverso le interviste del fondatore e della coppia Mikela/Matteo, ci spiegano le dinamiche di questo ambiente. I racconti di Marta, penna ufficiale del gruppo, e di altri autori, celati da nickname come Angy e Manina, costituiscono la parte narrativa del libro.

GangWhite Logo

Letture Sale & Pepe recensisce "Un fiore nasce ovunque" di Andrea Cangiotti

27 Marzo 2021

"LE CURIOSITÀ DELLA MATEMATICA": A UN ANNO DALL'USCITA

27 Marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *