“Un sogno chiamato Roma”: l’autore Buffoni presenta il suo romanzo a Leggo.it

Romolo Buffoni, vice caposervizio sport per Il Messaggero, racconta in un’intervista com’è nato il suo “Un sogno chiamato Roma“, edito da Santelli in gennaio. In questo romanzo, ambientato nel 2027, immagina una “magica” capace di far sognare i propri tifosi, che, dopo essersi aggiudicata lo scudetto, va a caccia della Champions League, da vincere contro gli eterni rivali europei del Liverpool.

“La storia parte dalla pancia, attraversa il cuore, prende un caffè nel cervello e si perde nell’infinito.”

Nell’intervista rilasciata a Leggo.it, con queste parole l’autore esprime il turbinio di sensazioni che pervade il testo. Attraverso il protagonista Riccardo, è l’intimità infatti a fare da padrona nel romanzo: non si tratta solamente del susseguirsi di nomi e date, caratteristiche delle apologie sportive, bensì delle sensazioni di chi vive un sogno condiviso, intimamente personale ma allo stesso tempo capace di unire nella gioia e nel dolore, che fa emozionare come solo il gioco del calcio sa fare, qualsiasi siano i colori.


Puoi leggere l’intervista completa cliccando qui.

Clicca qui per scoprire di più nel nostro comunicato stampa.


Per acquistare il libro clicca qui.

“LA PASTA PER TUTTI” DAL 25 MARZO IN LIBRERIA

23 Marzo 2021

Scarfiglieri e Cardone presentano "Peregrini"

23 Marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.