“L’INTELLIGENCE NELL’ANNO DEL COVID. UNO SGUARDO SULLE OMBRE DELLA DISINFORMAZIONE” DALL’8 MARZO IN LIBRERIA: IL RUOLO DELL’INFORMAZIONE NELLA DIFFUSIONE DELLA PANDEMIA E LE CONSEGUENZE SUL MONDO DI DOMANI

8 marzo 2021.“L’intelligence nell’anno del Covid. Uno sguardo sulle ombre della disinformazione di Mario Caligiuri (Santelli editore, 2021) sarà presto disponibile online e in tutte le librerie.

L’intelligence nell’anno del Covid” è una raccolta di saggi estremamente attuale, scritta da Mario Caligiuri. Il volume descrive l’esplosione globale della pandemia sotto un profilo non convenzionale: quello del ruolo dell’intelligence. Un testo che però si rivolge non solo a coloro che si interessano di attualità e politica, ma anche a esperti di intelligence e sicurezza a livello istituzionale, accademico e mediatico.

Il volume, infatti, considera l’intelligence uno strumento fondamentale durante questa fase pandemica che rappresenta uno spartiacque del nostro tempo. Ciò dipende dal fatto che l’intelligence avrebbe dovuto cogliere l’importanza della comparsa del virus, anche se in un certo senso lo ha anche anticipato.

L’intelligence, inteso propriamente come strumento delle istituzioni governative, è un alleato imprescindibile per comprendere il complesso mondo moderno: lo era già prima della pandemia, ma ora è chiamata a svolgere un posto di primo piano. Lo scopo del volume è proprio quello di analizzare la situazione attuale partendo dal ruolo imprescindibile dell’intelligence, compiendo anche collegamenti con la storia nazionale e la cultura contemporanea come ad esempio la strage di Bologna, la scomparsa di scrittori come John Le Carrè o Giorgio Galli oppure l’anniversario della scomparsa di Francesco Cossiga, forse l’uomo politico del nostro Paese che più di altri ha compreso la funzione di questo strumento per tutelare l’interesse nazionale.

L’autore è editorialista di “Formiche”, fondata da Paolo Messa che ha redatto la prefazione. Un contributo che completa un libro assolutamente unico, che si distingue nel mare di pubblicazioni di questi mesi. Inoltre i saggi contengono analisi che non solo ci consentono di comprendere in profondità il presente, ma soprattutto di delineare gli scenari futuri, ai quali sono in pochi in Italia a prestare attenzione. In definitiva è un libro che parla di oggi per descrivere il mondo di domani.

Ufficio Stampa Santelli editore

ufficiostampa@santellieditore.it

www.santellieditore.it

391.4602257


Per acquistare il libro in formato cartaceo clicca qui.

Per acquistarlo nel formato digitale (eBook) clicca qui.


SCHEDA DEL LIBRO

GenereSaggio
CollanaACCAD – Accademia (saggistica scientifica e accademica)
EditoreSantelli
Prezzo€. 11,99
Data uscita08/03/2021
ISBN97888-9292-0361
Pagine160
Formato14 x 21, brossura

CONTENUTI DEL LIBRO

“E se la diffusione del Covid-19 fosse considerata come un colossale fallimento dell’intelligence globale? … non hanno saputo cogliere per tempo la dimensione di una pandemia che certamente lascerà una traccia nella storia di questo XXI secolo. La pandemia offre quindi l’opportunità di cogliere più di una lezione in materia di sicurezza e in particolare circa la capacità di cogliere i cambiamenti e declinarli nel senso dell’interesse nazionale e della sua protezione. Nelle pagine che seguono,  scritte con acume da Mario Caligiuri, sarà possibile leggere le ricostruzioni di eventi come i quarant’anni dalla strage di Bologna, profili dei suoi maestri Francesco Cossiga e Giorgio Galli, e ricordi di chi, come Sean Connery e John Le Carré, hanno diffuso nel mondo il genere dello spionaggio. Un viaggio… finalizzato ad aiutarci a prevedere e a comprendere le sfide del mondo post-Covid, che sarà sempre complesso è difficile da decifrare e che quindi necessita di intelligence per poter interpretare e capire il presente e gli scenari del futuro”.

BIOGRAFIA AUTORE

Mario Caligiuri (Soveria Mannelli, 1960) è professore ordinario all’Università della Calabria. Presidente della Società Italiana di Intelligence, è considerato uno dei massimi esperti accademici del settore. Insegna nelle Alte Scuole della Repubblica. Per la Rubbettino editore dirige le collane del “Laboratorio sull’Intelligence dell’Universitá della Calabria” e “Pedagogia anima mundi”. Tra le sue pubblicazioni, “La formazione delle èlite” (Rubbettino, 2008), “Cyber Intelligence” (Donzelli, 2016), “Aldo Moro e l’intelligence” (Rubbettino, 2018), “La vera nascita della questione” (Grimaldi, 2020) e, con Giorgio Galli, “Il potere che sta conquistando il mondo” (Rubbettino, 2020). Per l’Enciclopedia Italiana ha redatto la voce “Intelligence”.

Mario Caligiuri

“GORGÒ. LA REGINA DI SPARTA” A PIÙ DI UN ANNO DALL’USCITA

2 Marzo 2021

“Sudore e cuore”, il libro che racconta la vita calcistica di Gennaro Volpe - sul sito ufficiale della Virtus Entella

2 Marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.