“GORGÒ. LA REGINA DI SPARTA” A PIÙ DI UN ANNO DALL’USCITA

UN INEDITO VIAGGIO NELLA FEMMINILITÀ DELLA GRECIA ANTICA

Gorgò. la regina di Sparta di Beatrice Giai Ghischia (Santelli editore, 2020) è stato pubblicato il 30 gennaio dell’anno scorso ed è tutt’ora disponibile online e nelle librerie.

Gorgò” fa parte della collana “Grandi Romanzi Santelli” (GRS) ed è un romanzo storico che ricostruisce la vita della moglie del re Leonida, l’eroe delle Termopili, che si è sacrificato insieme ai 300 per la libertà della Grecia nel 480 a. C. Nessuno ha mai raccontato la storia di questa donna saggia, istruita ed emancipata vissuta a Sparta 2500 anni fa, un personaggio femminile molto moderno che ha ancora molto da dirci. Partendo dalle fonti storiche disponibili, l’autrice ha cercato di costruire una trama che sia il più possibile avvincente, arricchendo il testo con esempi della reale vita del tempo. Nell’opera prevalgono le figure femminili, che sono state parte integrante della Storia, nonostante siano state poco considerate nel corso dei secoli. È un omaggio all’autonomia e all’indipendenza femminili, un tema molto attuale e ancor oggi assai dibattuto.

Il libro ha avuto un notevole successo non solo nella regione d’origine della sua autrice, il Veneto, ma anche nel resto dell’Italia. Tutte le recensioni, sia nei blog, che nei giornali e nelle televisioni, sono estremamente positive. Anche se il lavoro svolto dall’autrice, come in questo caso, è di buona qualità, non si può mai sapere con certezza come andrà la distribuzione di un romanzo poiché dipende da diversi fattori. L’editoria è un mondo complicato, che deve essere studiato in tutte le sue dinamiche e necessita di molta esperienza sul campo: in questo caso siamo di fronte a un successo.

Per sopperire alle restrizioni della pandemia, l’autrice si è impegnata a essere molto attiva sui social, un mondo che prima non conosceva, ma che è stata costretta a sperimentare in prima persona. La situazione non le ha lasciato altra scelta: dopo l’uscita del romanzo non c’è stata occasione di fare molte presentazioni dal vivo, cosa che certamente penalizza la promozione. L’esempio di Gorgò mostra come l’editoria stia cercando di reggere o, meglio, di attutire il colpo: la sfida inizia ora nel proseguire questa lotta.

Al momento l’autrice è ancora presa dalla promozione: sebbene il sogno di ogni scrittore sia quello di vedere il proprio testo pubblicato, è solo l’inizio. A seguito della pubblicazione bisogna infatti fare un lavoro enorme per farlo conoscere e renderlo “visibile” al pubblico: questa, secondo Beatrice, è la vera sfida da vincere. Pensando a un altro libro, comunque, l’autrice si augura di continuare a scrivere storie ambientate nell’antichità classica, il periodo che le è più congeniale. In ogni caso, non esclude l’idea di scrivere un saggio che quantomeno parta dallo stesso tema, anche se confida la propria incertezza: “oggi scrivere un saggio richiede grande originalità per adempiere al necessario tentativo di evadere dalle pubblicazioni più comuni, ormai decisamente sovrabbondanti“.

Ufficio Stampa Santelli editore

ufficiostampa@santellieditore.it

www.santellieditore.it

391.4602257


Per acquistare il libro clicca qui.


SCHEDA DEL LIBRO

GenereRomanzo Storico
CollanaGRS
EditoreSantelli
Prezzo€. 14,90
Data uscita30/01/2020
ISBN9788831255349
Pagine297
Formato14 x 21, brossura

CONTENUTI DEL LIBRO

Gorgò, figlia di re Cleomene I, trascorre le sue giornate spensierata come tutte le ragazze della sua età. Ma quando muore il padre, si trova catapultata in un mondo più grande di lei. Dovrà gestire la successione al trono, gli intrighi dei suoi familiari e l’imposizione del matrimonio col più anziano dei suoi zii, che non conosce né vuole conoscere. Fondendo fonti antiche e autorevoli, vengono ricostruiti con precisione storica la vita della Regina di Sparta, restituendo l’attualità del mondo classico attraverso l’immagine di una donna greca che si erge a simbolo di forza femminile. Gorgò non è solo la moglie di Leonida, eroe delle Termopili, ma soprattutto l’unica donna a cui è stato riconosciuto dagli storici antichi un ruolo di dominio nella gloriosa Sparta.

BIOGRAFIA AUTORE

Beatrice Giai Gischia è insegnante di Materie Letterarie, Latino e Greco al Liceo Classico di San Donà di Piave (VE). Laureata in Filologia Greca all’Università di Padova, per anni ha collaborato con varie testate giornalistiche, vincendo diversi premi. Ha già pubblicato un romanzo breve dal titolo “In mezzo al mare scuro come vino. Storia di una ragazza ateniese del V sec. a. C.

Beatrice Giai Gischia
Beatrice Giai Gischia

“IL CINEMA DEI FRATELLI NOLAN. RI(E)VOLUZIONE DELA FANTASCIENZA FILMICA” IL PUNTO A QUASI UN ANNO DALLA PUBBLICAZIONE

1 Marzo 2021

"L’INTELLIGENCE NELL'ANNO DEL COVID. UNO SGUARDO SULLE OMBRE DELLA DISINFORMAZIONE" DALL'8 MARZO IN LIBRERIA: IL RUOLO DELL'INFORMAZIONE NELLA DIFFUSIONE DELLA PANDEMIA E LE CONSEGUENZE SUL MONDO DI DOMANI

1 Marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.