Maria Sole recensisce “Cesare. L’uomo che cambiò Roma”

VOTO: ⭐⭐⭐⭐⭐

📚 74 avanti Cristo, un giovane rampollo della famosa Gens Iulia diventa ostaggio di alcuni pirati nel suo viaggio verso Rodi. Da lì parte la più famosa scalata sociale mai avvenuta: seguendo le gesta di Caio Giulio Cesare e ripercorrendo la sia vicenda umana, politica e militare fino alla sua tragica fine, potremo assistere alla storia di un uomo che ha lasciato una traccia indelebile nella storia del mondo occidentale

📚 Iniziando la lettura di questo romanzo la primissima cosa di cui ci si rende conto è che la storia è raccontata in prima persona. Una scelta, a mio parere azzeccatissima perché il lettore è completamente immedesimato nelle vicende che riguardano appunto Giulio Cesare

📚 In verità nella mia vita ho letto moltissimi romanzi storici ma nessuno che fosse scritto in questo modo. Giulio Cesare difatti ci racconta non solo le sue gesta, ma mette a nudo sé stesso con i suoi pregi e difetti

📚 Una lettura questa non solo lineare e scorrevole ma fortemente coinvolgente anche per i non amanti del genere, a mio parere. Vi ritroverete a bocca aperta scoprendo ciò che quest’uomo ha vissuto, ha costruito e ha pensato durante il suo percorso di vita, tra strategie militari, alleanze, diatribe e tradimenti.

📚 Un romanzo che vi suggerisco di leggere, fidatevi non ne rimarrete delusi.


Ecco la recensione di Maria Sole sul libro di Antonio De Cristofaro Cesare. l’uomo che cambiò Roma“.

Leggi direttamente la recensione sulla sua pagina Facebook cliccando qui!


Ricordiamo che il romanzo è in concorso alla XV edizione di incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, 2021.


Sullo stesso argomento puoi visitare il nostro articolo La bookblogger Maria Sole intervista De Cristofaro sul suo libro “Cesare”.

Per acquistare il libro clicca qui.

Matteo Fantozzi è il nuovo Caporedattore della Santelli editore

22 Febbraio 2021

"Radici lucane, il secondo romanzo di Patrizia Bianco" su Basilicata24

22 Febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.